Cerniere per mobili

Esistono due tipologie di cerniere: le cerniere per mobili e le cerniere per vetro. In questa pagina analizzeremo le informazioni e gli utilizzi delle cerniere utilizzate nella realizzazione di mobili, arredamento e complementi d'arredo.

Le cerniere utilizzate per le ante dei mobili

Bisogna sapere che le cerniere per mobili fanno parte della ferramenta per mobili e viene utilizzata, dai produttori di arredamento come ad esempio le industrie di mobili, artigiani del legno e negozi di arredamento.

Che cosa sono e a cosa servono le cerniere per mobili


Le cernire sono dei meccanismi realizzati utilizzando vari materiali tra cui l'acciaio, titanio e ferro. La cerniera è formata da due estremità, un'estremità mobile e l'altra fissa. Tra le due estremità c'è il meccanismo che ha lo scopo di far muovere e regolare la cerniera. Le cerniere ed hanno lo scopo di facilitare e rendere pratici i mobili infatti vengono applicate sui mobili e servono, solitamente, per aprire e chiudere le ante. Esistono svariate tipologie di cerniere che si differenziano in base al tipo di mobile e legno sul quale viene applicato e movimento che deve fare il mobile, anta o complemento d'arredo. Lo scopo della cerniera è quello, oltre di permettere di aprire e chiudere un'anta, di ottimizzare gli spazi presenti nell'ambiente in quanto permette d'inserire i mobili in spazi solitamente definiti proco pratici e renderli funzionanti grazie ad apertutre particoli e personalizzate.

cerniere per mobili

Le tipologie di cerniere per mobili

Anche in questo caso esistono svariate tipologie di cerniere che si differenziano in base alla funzione e design. Le cerniere per mobili più conosciute ed utilizzate sono quelle dette PIANE, che permettono di aprire a chiudere il mobile a 90°. Esistono però altri tipi di cerniere, qui di seguito ne riportiamo alcune:

- Cerniere invisibili (cerniere a scomparsa)
- Cerniere a biscotto
- Cerniere a incasso
- Cerniere a scatto
- Cerniere anuba
- Cerniere in stile
- Cerniere con zanca
- Cerniere profilate
- Cerniere a striscia
- Cerniere a fascia


Alcuni video dei produttori di cerniere per mobili


Dai video è emerso che, la continua ricerca di materiali e gli studi di nuovi movimenti delle cerniere, permettono ai produttori stessi di mettere a disposizione agli architetti d'interni, mobilieri, produttori e artigiani di mobili, una maggiore varietà di prodotti tra cui scegliere in base al tipo di mobile e complemento d'arredo da progettare e realizzare, il tutto tenendo conto degli spazi dell'ambiente, alle esigenze e gusti dei singoli clienti.

Cerniere con decelerazione e ammortizzatori


Nel corso degli ultimi anni, le aziende che producono le cerniere per mobili e ante, hanno introdotto i meccanismi di decelerazione e di ammortizzatori. Grazie a questi due meccanismi le ante dei mobili si chiudono in modo silenzioso e da sole. Utilizzando le cerniere per mobili decelerate e ammortizzate si eliminano i fastidiosi rumori dovuti allo sbattimento delle ante sul mobile e di conseguenza si evita di danneggiare il mobile e l'anta stessa.

Cerniere invisibili (a scomparsa)


cerniere per mobili a scomparsa invisibili Dalle numerose richieste fatte dai produttori di mobili e interior designer, le aziende produttrici di cerniere per mobili hanno studiato un nuovo sistema per non far vedere le cerniere e quindi renderle invisibili chiamandole così cerniere invisibili o cerniere a scompasa.
Queste tipologie di cerniere permettono far funzionare l'anta in modo normale e ottimale nonostante che quest'ultima sia poco visibile o come dicono in tanti "invisibile".
Come è possibile visionare dall'immagine, la cerniera viene nascosta direttamente del mobile dando così un senso di eleganza ed unicità.
Le cerniere a scomparsa (invisibili) vengono utilizzate molto nella realizzazione dei mobili da cucina. In base alle esigenze del cliente e dell'ambiente questa tipologia di cerniera viene utilizzata nella progettazione e realizzazione dei mobili presenti nella zona giorno (living).


Consigli utili per la scelta dei mobili pratici


Se stai cercando dei mobili per la tua casa, ufficio o negozio, e nello stesso momento vuoi ottimizzare gli spazi, tieni bene in mente i consigli che ti riportiamo in quanto possono essere molto utili per la scelta dei mobili:

#1 : Quando ti presenti da un architetto, interior design o mobiliere porta sempre con te le piantine dell'ambiente da arredare accompagnato da delle foto ben fatte che rappresentato in modo completo l'ambiente da arredare;

#2 : Prima di qualsiasi progettazione fai fare un sopralluogo al professionista in modo che si rende bene conto dell'ambiente d'arredare;

#3 : Terzo, quello più importante, esponi subito a chi sta seguendo il progetto tutte le tue necessità e aspettative, gli spazi che vuoi sfruttare e con che cosa; solo in questo modo, chi ti realizzerà l'arredamento, potrà progettare un ambiente funzionale sfruttando al massimo ogni spazio avendo modo di scegliere le tipologie di cerniere per mobili più adatte alle tue esigenze e design.

Tenendo conto di questi 3 importanti consigli chi progetta il tuo ambiente avrà modo di cercare, visionare, consultare e testare le migliori tecnologie di cerniere presenti sul mercato della ferramenta per mobili da utilizzare nei mobili e complementi d'arredo da inserire nel tuo ambiente. Solo così potrai avere un ambiente funzionale e quindi di successo!

Fiere delle aziende che producono cerniere per mobili

Anche in questo caso, visto che le cerniere per mobili fanno parte della ferramenta per mobili, in particolare in quella funzionale, sono presenti molteplici fiere, le stesse elencate nella prima pagina di questa guida relativa alla ferramenta.

Per comodità e amore del ragionamento, ricordiamo che le fiere principali del settore dove è possibile, solo ed esclusivamente per gli addetti ai lavori, visionare e testare le cerniere per mobili, sono:
- Fiera Sicam di Pordenone;
- Fiera Interzum di Colonia.